Alfabeto civico parole in gioco - AICI
23608
post-template-default,single,single-post,postid-23608,single-format-standard,edgt-core-1.0.1,ajax_fade,page_not_loaded,,hudson-ver-1.8, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll,overlapping_content,animate_overlapping_content,frame_around_overlapping_content,blog_installed,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive
 

Alfabeto civico parole in gioco

Giu 17 2020

Alfabeto civico parole in gioco

Bando Civica – Fondazione Compagnia di San Paolo

La Fondazione Carlo Donat-Cattin è capofila del progetto “Alfabeto civico parole in gioco”, sostenuto e finanziato dalla Compagnia di San Paolo nell’ambito del Bando Civica. Il progetto si svolgerà tra il mese di giugno 2020 e il dicembre 2021. Insieme ad altri, 18 progetti, scelti su 193 presentati, Alfabeto Civico si prefigge di riattivare la propensione civica e politica di giovani delle scuole secondarie di II grado (fascia 14-19) e cittadini marginalizzati della città metropolitana di Torino, Asti e Cuneo in percorsi virtuosi e concreti di partecipazione. L’obiettivo del progetto è realizzare, come output, un format di gioco (game design) replicabile e scalabile in varie forme e ambienti attraverso l’utilizzo di linguaggi che uniscono la formazione culturale all’espressione artistico-musicale, al fine di creare un “vocabolario” per unire e includere comunità differenti. Il progetto di Fondazione Carlo Donat-Cattin ha come partners Il Polo del ‘900, Ismel, Fondazione Vera Nocentini, Istituto Salvemini, Fondazione Goria, Ancr, Centro Gobetti e Istituto Gramsci. Come partner esterno la Fondazione S-Nodi.
Condividi post