Centro Studi Gobetti Archivi - AICI
216
archive,category,category-centro-studi-gobetti,category-216,edgt-core-1.0.1,ajax_fade,page_not_loaded,,hudson-ver-1.8, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll,overlapping_content,animate_overlapping_content,frame_around_overlapping_content,blog_installed,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive
 

Centro Studi Gobetti

Fu fondato nel 1961 per iniziativa della moglie di Piero Gobetti, Ada Prospero, del figlio Paolo, della nuora Carla e di un gruppo di amici (tra i quali Franco Antonicelli, Norberto Bobbio, Felice Casorati, Walter Maturi, Franco Venturi), nella stessa casa che fu sede de «La Rivoluzione Liberale», con lo scopo non solo di conservare e mettere a disposizione del pubblico la biblioteca e le carte personali di Gobetti, ma anche di raccogliere documentazione storica, promuovere ricerche, organizzare convegni mostre e seminari, curare pubblicazioni scientifiche sull’epoca in cui Gobetti visse e operò e più in generale sull’intera storia del Novecento.