Dai medici condotti al Servizio Sanitario Nazionale - AICI
23600
post-template-default,single,single-post,postid-23600,single-format-standard,edgt-core-1.0.1,ajax_fade,page_not_loaded,,hudson-ver-1.8, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll,overlapping_content,animate_overlapping_content,frame_around_overlapping_content,blog_installed,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive
 

Dai medici condotti al Servizio Sanitario Nazionale

Giu 17 2020

Dai medici condotti al Servizio Sanitario Nazionale

Il funzionamento dei sistemi sanitari è da tempo una delle questioni fondamentali nei paesi occidentali, per le imponenti risorse che mobilitano e per gli effetti sull’equilibrio sociale. Una buona sanità, che garantisce a tutti le prestazioni più avanzate, è infatti un potente fattore di uguaglianza. A queste riflessioni ci siamo ispirati quando, prima dello scoppio dell’emergenza coronavirus, abbiamo messo in programma una serie di iniziative per discutere appunto di sanità. Le vicende di questi ultimi mesi hanno fatto esplodere la questione, tanto da farla diventare uno dei problemi principali (assieme alle prospettive dell’economia) da affrontare per i prossimi anni. I programmi prevedevano di partire dalla storia dell’assistenza sanitaria in Italia, con una mostra che si intitolava appunto “Dai medici condotti al Servizio Sanitario Nazionale”, e di organizzare intorno ad essa dibattiti e confronti sulla situazione attuale e sulle prospettive. Come è noto abbiamo dovuto cancellare gli appuntamenti, che speriamo di poter realizzare al più presto. Ci è sembrato tuttavia utile proporre, nell’ambito del lavoro on line che stiamo facendo, un’anteprima della mostra, per rendere fruibile fin da ora parte di materiali molto interessanti.
La mostra è stata realizzata dal CISO (Centro Italiano di Storia Sanitaria e Ospedaliera), in collaborazione con l’ASTUT (Archivio Scientifico e Tecnologico dell’Università di Torino). Li ringraziamo di cuore per aver progettato con noi questo percorso.

Condividi post