Fondazione Luigi Einaudi Onlus - Programma “Commemorazione - Jan Palach” (Praga, 18 e 19 gennaio 2019) - AICI
21827
post-template-default,single,single-post,postid-21827,single-format-standard,edgt-core-1.0.1,ajax_fade,page_not_loaded,,hudson-ver-1.8, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll,overlapping_content,animate_overlapping_content,frame_around_overlapping_content,blog_installed,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive
 

Fondazione Luigi Einaudi Onlus – Programma “Commemorazione – Jan Palach” (Praga, 18 e 19 gennaio 2019)

Gen 17 2019

Fondazione Luigi Einaudi Onlus – Programma “Commemorazione – Jan Palach” (Praga, 18 e 19 gennaio 2019)

Si terrà a Praga il 18 e 19 gennaio, organizzata dalla Fondazione Luigi Einaudi, la commemorazione di Jan Palach, a cinquant’anni dal suo gesto estremo che tanto sconvolse il mondo e che lo fece diventare simbolo della lotta per la libertà dei popoli.

 

L’evento è organizzato con la collaborazione e l’ospitalità dell’Ambasciata d’Italia e dell’Istituto Italiano di cultura di Praga, e con la partnership dell’Institute for politics and society, organizzazione ceca che condivide con la Fondazione Einaudi i principi liberali e l’affiliazione all’European Liberal Forum.

 

L’iniziativa prevede il 18 sera la proiezione del film “Jan Palach” del regista Robert Sedláček, recentemente uscito e presentato anche alla Festa del Cinema di Roma; seguirà, il giorno dopo, la deposizione di una corona di fiori in Piazza San Venceslao. Lì dove oggi sorge il Memoriale – intitolato al giovane studente e alle altre torce umane della Primavera di Praga – e dove il gesto fu compiuto. A entrambi i momenti sarà presente l’Ambasciatore italiano in Repubblica Ceca, Francesco Saverio Nisio.

 

«Poiché i nostri popoli sono sull’orlo della disperazione e della rassegnazione, abbiamo deciso di esprimere la nostra protesta e di scuotere la coscienza del popolo», questa una delle dichiarazioni che il giovane lasciò scritte sul suo quaderno, parole emblematiche e significative.

 

L’intento della delegazione della Fondazione Einaudi – composta dal Presidente della Fondazione, Giuseppe Benedetto, dall’Ambasciatore Giulio Terzi, Presidente del Dipartimento Relazioni Internazionali, e da altre personalità di spicco del panorama politico-culturale italiano, – non è solo quello di commemorare, ma è anche quello di ricordare a tutti, in Italia, in Europa, nel mondo che la democrazia è un valore assoluto, imprescindibile e il tragico gesto di Palach, dopo 50 anni, deve fare da monito a noi e a tutte le future generazioni.

 

Programma:

 

Venerdì 18 gennaio, h. 17.00

Istituto Italiano di Cultura di Praga

 

Saluti di apertura

S.E. Amb. Francesco Saverio Nisio

Dott. Giovanni Sciola, Direttore ICC

 

Proiezione film

“Jan Palach” di Robert Sedláček

 

Conclusioni

Giuseppe Benedetto, Presidente Fondazione Luigi Einaudi

Giulio Terzi di Sant’Agata, Presidente Dip. Relazioni Internazionali FLE

Ms. Martina Dlabajova, Institute for politics and society

 

Cena, h. 19.30

 

Sabato 19 gennaio

h. 10.00, Ambasciata d’Italia a Praga

Incontro della delegazione italiana con S.E. l’ Amb. Francesco Saverio Nisio

 

h. 11.00, Piazza San Venceslao

Deposizione corona commemorativa su Memoriale Jan Palach

 

Condividi post