AICI | L'Italia tra Europa protestante e Mediterraneo islamico (secoli XVII-XVIII)
21422
post-template-default,single,single-post,postid-21422,single-format-standard,edgt-core-1.0.1,ajax_fade,page_not_loaded,,hudson-ver-1.8, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll,overlapping_content,animate_overlapping_content,frame_around_overlapping_content,blog_installed,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive
 

L’Italia tra Europa protestante e Mediterraneo islamico (secoli XVII-XVIII)

Convegno del 6-9 settembre 2018 a Torre Pellice
Giu 19 2018

L’Italia tra Europa protestante e Mediterraneo islamico (secoli XVII-XVIII)

Scopo del convegno è analizzare il confronto e lo scontro tra opposte confessioni e fedi, prendendo a riferimento cristianesimo, ebraismo e islamismo. Da un lato, si intende discutere i paradigmi della diversità e della separazione tra grandi religioni in età moderna ed esaminare gli stereotipi, la loro natura politica e culturale, i loro artefici e divulgatori. Dall’altro, si mira a individuare tempi, modi e protagonisti della critica agli stereotipi, intesa come strumento di una relazione non conflittuale: al centro dell’attenzione si colloca in tal senso il superamento delle barriere della fede, analizzato attraverso immagini, miti e vite concrete che si muovono tra confessioni diverse, mettendo in crisi identità religiose, politiche e culturali. In questa prospettiva l’Italia fornisce un punto di vista privilegiato per la sua collocazione geografica e per la sua vicenda storica, che la pongono in raccordo tra il centro-nord del continente, a maggioranza protestante e riformata, e il Mediterraneo musulmano, così da registrare mutamenti e continuità nei processi di scambio interreligioso.

 

Disponibili borse di formazione

 

Programma

 

Giovedì 6 settembre

La storia religiosa in età moderna: fonti, metodi e problemi. Ricerche in corso. Seminario di giovani studiosi aperto a tutti i partecipanti al Convegno

 

Venerdì 7 settembre

Presiede Susanna Peyronel Rambaldi Dino Carpanetto-Patrizia Delpiano, Introduzione Marina Formica, Italia e Islam: sguardi tra culture Franco Motta, L’Italia e Lutero: condanna, rimozione, riscoperta Discussione Géraud Poumarède, Il mito del “padre ottomano”: le avventure di un giovane turco convertito al cristianesimo Giuseppina Minchella, Cristiani e musulmani nella Repubblica di Venezia nel XVII secolo Discussione Presiede Ottavia Niccoli Gian Luca D’Errico, Traduzione e conoscenza. Ludovico Marracci, l’Islam e il Corano Bruno Pomara Saverino, Il problema morisco nell’Italia del Seicento Discussione Michele Bosco, Schiavitù del corpo e schiavitù dell’anima. Il riscatto dei captivi e l’apostasia nel Mediterraneo moderno Niccolò Guasti, Un arabista gesuita di fine Settecento: Juan Andrés Discussione

 

Sabato 8 settembre

Presiede Alessandro Pastore Daniela Solfaroli Camillocci, Nella crisi delle culture confessionali: gli occhiali di Gregorio Leti Roberto Celada Ballanti, La riscoperta illuminista della Parabola dei tre anelli: Nathan il Saggio di G. E. Lessing Discussione Sebastiano Martelli, Luterani in viaggio nel Mezzogiorno del Settecento: un incontro oltre gli stereotipi Alessia Castagnino, “Siccome tutti i Cristiani aver non possono che una sola Religione, ed una sola Fede”. Traduzioni e circolazione degli stereotipi confessionali Discussione Presiede Massimo Firpo Erica Baricci, Peripezie marocchine di un illuminista ebreo a fine ‘700: il mantovano Shemuel Romanelli Nicola Cusumano, Conflitti religiosi in Sicilia nel XVIII secolo: ebrei e cristiani nella riflessione di Giovanni Di Giovanni Discussione Presentazione della sezione monografica della rivista “Riforma e movimenti religiosi”, 2018, n. 3, dedicata a Giovanni Miccoli. Intervengono Isabella Gagliardi, Ottavia Niccoli e Daniele Menozzi

 

Domenica 9 settembre

Presiede Patrizia Delpiano Yves Krumenacker, Les conférences théologiques entre catholiques et protestants en Dauphiné au XVIIe siècle Dino Carpanetto, Conclusioni e prospettive Visita al Museo valdese di Torre Pellice (nuovo allestimento)

 

Condividi post