AICI | Misure di contrasto alla povertà – Esperienze europee comparate
21339
post-template-default,single,single-post,postid-21339,single-format-standard,edgt-core-1.0.1,ajax_fade,page_not_loaded,,hudson-ver-1.8, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll,overlapping_content,animate_overlapping_content,frame_around_overlapping_content,blog_installed,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive
 

Misure di contrasto alla povertà – Esperienze europee comparate

Mag 09 2018

Misure di contrasto alla povertà – Esperienze europee comparate

Misure di contrasto alla povertà

Esperienze europee comparate

 

Giovedì 10 Maggio ore 15.30-19.30

Fondazione Circolo Fratelli Rosselli, via degli Alfani 101 R –  Firenze

 

Nell’ambito dello State of the Union 2018, organizzato dall’Istituto Universitario Europeo, la Fondazione Astrid e la Fondazione Circolo Fratelli Rosselli organizzano un seminario di discussione che si pone come tappa importante della ricerca  che le due Fondazioni stanno svolgendo sulle misure di contrasto alla povertà adottate nei vari paesi europei, con particolare attenzione ai temi del reddito di cittadinanza, del reddito di inclusione e delle misure attive per il lavoro.

 

Aperti da un saluto della Prof.ssa Claire Kilpatrick dell’Istituto Universitario Europeo (IUE), dall’esposizione della ragioni della ricerca da parte del Presidente della Fondazione Astrid, Franco Bassanini e del Presidente della Fondazione Circolo Fratelli Rosselli, Valdo Spini e dall’introduzione di Tiziano Treu , Presidente del Cnel, i lavori proseguono con gli interventi dedicati alle premesse concettuali e ai nodi critici (Elena Granaglia – Università di Roma 3), alle guidelines europee (Stefano Ronchi – European University Institute) e all’analisi dei profili di rischio e possibilità di reinserimento (Emanuele Vannucci – Università di Pisa).

 

Il seminario presenta poi una serie di case studies dei principali paesi europei che hanno adottato misure di contrasto alla povertà: da Francia e Germania (Andrea Ciarini – Sapienza ,Università di Roma) a Spagna (Giorgia Giovannetti, Elena Monticelli,– Università di Firenze, Lorenzo Corsini, Università di Pisa) e Gran Bretagna (Gianluca Busilacchi – Università di Macerata), fino alle più consolidate esperienze dei paesi scandinavi (Paolo Borioni – Sapienza Università di Roma).

 

I lavori si concludono con l’analisi del caso italiano, presentando una ricostruzione storico-analitica delle misure adottate nel tempo, fino al reddito di inserimento appena entrato in vigore (Stefano Toso – Università di Bologna), e un’analisi di queste misure sotto il profilo economico ((Giorgia Giovannetti , Elena Monticelli,– Università di Firenze e Lorenzo Corsini, Università di Pisa)

 

Fondazione circolo Rosselli

055/2658192

info@rosselli.org; fondazione.circolorosselli@gmail.com

Condividi post