AICI | Accademia Nazionale di San Luca
20022
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-20022,edgt-core-1.0.1,ajax_fade,page_not_loaded,,hudson-ver-1.8, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll,overlapping_content,animate_overlapping_content,frame_around_overlapping_content,blog_installed,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive
 

Accademia Nazionale di San Luca

Accademia Nazionale di San Luca

L’Accademia Nazionale di San Luca ha lo scopo di promuovere le arti e l’architettura, di onorare il merito di artisti e studiosi, eleggendoli nel Corpo accademico, di adoperarsi per la valorizzazione e la promozione delle arti e dell’architettura italiane.

 

L’attuale Accademia Nazionale di San Luca ebbe origine, attraverso una serie di passaggi avvenuti fra la seconda metà del Cinquecento e la prima del Seicento, dall’antica Università delle Arti della Pittura di Roma. Il primo degli Statuti, voluto da Federico Zuccari, risale al 1593.Nel corso del Seicento l’Accademia assume come simbolo l’ immagine di San Luca evangelista, pittore e protettore degli artisti. Dal 1705 l’Accademia adotta come proprio emblema un triangolo equilatero, costituito da pennello, stecca e compasso, per esprimere la pari dignità ed unità delle tre arti, pittura, scultura ed architettura, sotto l’egida del disegno, ribadita dal motto oraziano “aequa potestas”.

 

Il corpo accademico è articolato secondo le tre classi di pittura, scultura e architettura, ed è costituito complessivamente da novanta Accademici Nazionali, trenta Accademici Stranieri, trentasei Accademici Cultori, ventiquattro Accademici Benemeriti. Seguendo la tradizione dell’Accademia, ribadita anche nel più recente Statuto, l’Istituzione promuove diverse attività culturali finalizzate alla valorizzazione delle arti.

 

Nell’ambito di tali iniziative vengono curati la pubblicazione di volumi relativi all’Accademia e alla sua storia, l’allestimento di mostre, l’organizzazione di convegni e di seminari, la presentazione di volumi(tutte le iniziative sono documentate sul sito istituzionale www.accademiasanluca.eu e sul portale del Nuovo Archivio Multimediale, nam. accademiasanluca.eu). Le opere delle collezioni accademiche (dipinti, sculture, disegni ed altro) sono restaurate e concesse in prestito in occasione di mostre nazionali e internazionali ed esposte in parte nella Galleria accademica, situata al terzo piano della sede di Palazzo Carpegna.

 

Particolare attenzione viene rivolta dall’Accademia ai giovani artisti e ai giovani studiosi mediante il conferimento di premi e borse di studio.

 

Presidente: Gianni Dessì

 

Piazza dell’Accademia di S. Luca, 77

00187 Roma

Tel. 06 679 8850

segreteria@accademiasanluca.it

www.accademiasanluca.it

Condividi