AICI | Centro Studi Gobetti
20083
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-20083,edgt-core-1.0.1,ajax_fade,page_not_loaded,,hudson-ver-1.8, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll,overlapping_content,animate_overlapping_content,frame_around_overlapping_content,blog_installed,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive
 

Centro Studi Gobetti

Fu fondato nel 1961 per iniziativa della moglie di Piero Gobetti, Ada Prospero, del figlio Paolo, della nuora Carla e di un gruppo di amici (tra i quali Franco Antonicelli, Norberto Bobbio, Felice Casorati, Walter Maturi, Franco Venturi), nella stessa casa che fu sede de «La Rivoluzione Liberale», con lo scopo non solo di conservare e mettere a disposizione del pubblico la biblioteca e le carte personali di Gobetti, ma anche di raccogliere documentazione storica, promuovere ricerche, organizzare convegni mostre e seminari, curare pubblicazioni scientifiche sull’epoca in cui Gobetti visse e operò e più in generale sull’intera storia del Novecento. E’ stato riconosciuto ufficialmente con D.P.R. 28 gennaio 1972, n. 93. La Biblioteca, costruita a partire dai volumi appartenuti a Piero e poi ad Ada Gobetti, si è arricchita con altri patrimoni bibliotecari legati alla stessa tradizione culturale, tra cui spicca (per consistenza e per rilevanza) la biblioteca appartenuta a Franco Antonicelli e quella professionale di Norberto Bobbio, per lunghi anni presidente dell’istituto. Attualmente il patrimonio librario ammonta a 65.000 volumi; l’emeroteca consta di circa 4.400 testate. La Biblioteca aderisce alla rete SBN. L’Archivio – che aderisce al progetto “Archivi del Novecento” – conserva oltre 30 fondi relativi alla storia del Novecento, dell’antifascismo e del movimento operaio, tra cui spicca l’archivio professionale di Norberto Bobbio. Dal 1975 il Centro pubblica, insieme all’Istituto Piemontese per la Storia della Resistenza e della Società Contemporanea e all’Archivio Nazionale Cinematografico della Resistenza, la rivista “Mezzosecolo. Materiali di ricerca storica”. Tramite il sito Internet è possibile acquisire informazioni sulla storia e sulle attività correnti del Centro, sulle iniziative in corso e sul calendario delle manifestazioni in programma, nonché consultare il catalogo della biblioteca, prendere visione dell’elenco completo dei fondi archivistici disponibili, consultare la versione digitale della rivista “La Rivoluzione Liberale”. Una specifica sezione è dedicata alla rassegna stampa dei principali articoli comparsi sui giornali quotidiani, relativi alle figure di Piero Gobetti e di Norberto Bobbio. Dal sito del Centro è possibile accedere alle bibliografie dedicate all’opera di Norberto Bobbio: la prima permette la consultazione di tutti i suoi scritti, la seconda, in continuo aggiornamento, mette a disposizione gli scritti di critica sulla sua figura e sulla sua opera.

 

Indirizzo

  • Street: Via Fabro, 6
  • City: Torino
  • State: Italy

 

Contatti