Fondazione archivio audiovisivo del movimento operaio e democratico - AAMOD - AICI
20109
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-20109,edgt-core-1.0.1,ajax_fade,page_not_loaded,,hudson-ver-1.8, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll,overlapping_content,animate_overlapping_content,frame_around_overlapping_content,blog_installed,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive
 

Fondazione archivio audiovisivo del movimento operaio e democratico – AAMOD

Fondazione archivio audiovisivo del movimento operaio e democratico – AAMOD

La Fondazione Archivio Audiovisivo del Movimento Operaio e Democratico (AAMOD), nata alla fine degli anni Settanta, svolge la sua attività nel campo degli audiovisivi (cinema, tv, multimedialità, archivi filmici e fotografici), per favorire la costruzione e la diffusione delle storie e delle memorie collettive dei movimenti sociali e dei loro protagonisti.

 

Primo presidente della Fondazione è stato Cesare Zavattini che ha ricoperto il ruolo fino alla sua morte nel 1989. La Fondazione è da sempre impegnata nella ricerca, raccolta, conservazione di documenti audiovisivi storici, di repertorio, di attualità, di ricostruzione narrativa, e nella promozione della loro conoscenza, studio, analisi ed elaborazione per nuovi usi e riusi.

 

La Fondazione AAMOD organizza ricerche e studi, convegni, seminari, rassegne e mostre su temi riguardanti la storia e la società, il rapporto tra cinema, immaginario e memoria, oltre a curare pubblicazioni specializzate.

 

Particolare attenzione è dedicata alle attività di formazione sui temi indicati. L’Archivio audiovisivo svolge, inoltre, attività didattica per le scuole di ogni ordine e grado sulla cultura cinematografica e sull’uso dei documenti audiovisivi per la storia.

 

 

Contatti:

 

Presidente: Vincenzo Vita

 

Sede: Via Ostiense, 106, 00154 Roma

Tel. 06 57289551 – 5742872

Fax 06 5758051

E-Mail:info@aamod.it

Sito web: www.aamod.it

 

 

 

 

Condividi