Fondazione Istituto Piemontese Antonio Gramsci - Istituto Culturale AICI
20308
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-20308,edgt-core-1.0.1,ajax_fade,page_not_loaded,,hudson-ver-1.8, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll,overlapping_content,animate_overlapping_content,frame_around_overlapping_content,blog_installed,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive
 

Fondazione Istituto Piemontese Antonio Gramsci

La Fondazione Istituto Piemontese Antonio Gramsci è dal 1974 luogo d’incontro fra le varie culture della sinistra e osservatorio dello sviluppo socioeconomico della città, riferimento importante per i beni culturali con un archivio e una biblioteca dedicati alla memoria e alla storia del movimento operaio e del lavoro.

 

Promuove iniziative che vanno dalla presentazione di libri alle mostre, a spettacoli teatrali e convegni, lezioni e proiezioni cinematografiche e contest artistici (Home – www.home-gramscitorino.it). Effettua ricerche sulla condizione giovanile, lo sviluppo locale, la storia del Pci e della Cgil e dei loro militanti. Contribuisce agli studi su Antonio Gramsci, attraverso le edizioni del Premio Internazionale Giuseppe Sormani.

 

Negli ultimi anni la Fondazione si è andata via via specializzando in storia del movimento operaio, associando però questa vocazione (implicita già nel nome che porta) con una sempre crescente attenzione ai temi critici della società contemporanea (lavoro, giovani, flessibilità) e alle nuove tendenze di politica culturale per lo sviluppo locale.

 

La Fondazione Istituto Piemontese Antonio Gramsci è inoltre tra i fondatori dell’ISMEL, l’Istituto per la memoria e la cultura del lavoro, dell’impresa e dei diritti sociali e dal 2016 fa parte del Polo del’900, il nuovo centro culturale per la diffusione dei valori di democrazia e cittadinanza.

 

Presidente: Antonio Scamuzzi

 

Palazzo dell’Antico Macello di Po

Via Vanchiglia, 3

10124 Torino

Tel. 011 8395402 Fax 011 8395403

segreteria@gramscitorino.it

www.gramscitorino.it