Come le donne hanno cambiato la politica nella storia del PCI - AICI
25402
post-template-default,single,single-post,postid-25402,single-format-standard,edgt-core-1.0.1,ajax_fade,page_not_loaded,,hudson-ver-1.8, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll,overlapping_content,animate_overlapping_content,frame_around_overlapping_content,blog_installed,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive
 

Come le donne hanno cambiato la politica nella storia del PCI

Apr 13 2021

Come le donne hanno cambiato la politica nella storia del PCI

Nel 2021 ricorre il centenario della nascita del Partito Comunista Italiano. E’ un’occasione per riflettere e studiare quella vicenda politica, fondamentale nella storia politico-culturale italiana del Novecento. La Fondazione Gramsci Emilia-Romagna prevede una fitta serie di attività dedicate con particolare, benché non esclusiva, attenzione alla esperienza dell’Emilia-Romagna.

Queste tre lezioni a cura di Nadia Urbinati sono un’occasione di riflessione sulla storia del comunismo italiano con particolare riferimento al ruolo politico delle donne.

Tutti gli incontri su terranno alle ore 17.00 sulla piattaforma ZOOM.

> Qui il link per iscriversi e ricevere il link per accedere alla stanza ZOOM https://tinyurl.com/donnepci 

 

Calendario:

Lunedì 19 aprile 2021

NADIA URBINATI

‘Non è cambiato niente’, eppure nulla fu più come prima. Il decreto luogotenenziale n. 23 del primo febbraio 1945 sulla “Estensione alle donne del diritto di voto”

 

Giovedì 29 aprile 2021

ANNA TONELLI

Le nostre donne hanno bruciato le tappe’ Madri Costituenti, madri di democrazia

 

Maggio 2021

FIAMMA LUSSANA

Emancipazionismo e femminismo

 

Qui il link per iscriversi e ricevere il link per accedere alla stanza ZOOM https://tinyurl.com/donnepci 

 

Qui maggiori informazioni

Condividi post