«Immagini del mondo» e trasformazione sociale. Max Weber alla prova del XXI secolo - AICI
24050
post-template-default,single,single-post,postid-24050,single-format-standard,edgt-core-1.0.1,ajax_fade,page_not_loaded,,hudson-ver-1.8, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll,overlapping_content,animate_overlapping_content,frame_around_overlapping_content,blog_installed,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive
 

«Immagini del mondo» e trasformazione sociale. Max Weber alla prova del XXI secolo

Ott 20 2020

«Immagini del mondo» e trasformazione sociale. Max Weber alla prova del XXI secolo

In occasione del centenario della morte di Max Weber (1864-1920), la Fondazione Gramsci Emilia-Romagna presenta un ciclo di tre incontri che si propone di ripensare non solo il suo contributo nell’elaborazione di categorie centrali nelle scienze politiche e sociali, ma anche di riflettere sull’eredità e sull’utilità del suo pensiero per la comprensione del nostro presente.

In ambito di teoria politica si tratta di valutare la tenuta dei suoi concetti per interpretare il nostro tempo, segnato da populismi, sovranismi e nuove forme di investitura carismatica all’interno delle stesse democrazie liberali. In ambito filosofico-culturale, di riprendere le nozioni di «disincantamento», razionalizzazione, «immagine del mondo» e di riflettere sulla loro utilità per comprendere i processi culturali attraverso i quali diamo senso alla nostra esperienza. In ambito giuridico-economico, di fare il punto su natura e futuro del capitalismo; di capire quanto l’analisi weberiana delle radici etico-religiose del capitalismo moderno e dei loro effetti sulla «condotta di vita» dell’individuo borghese possa essere ancora almeno in parte valida alla luce degli attuali sviluppi del neoliberalismo e dei ‘soggetti’ che esso produce.

 

Venerdì 16 ottobre 2020 ore 17.00
Carlo Galli Weber. Quale realismo?
Francesco Tuccari Max Weber e la politica come professione
La registrazione della lezione qui

 

A seguito delle disposizioni del Dpcm del 18 ottobre 2020, la Fondazione Gramsci Emilia-Romagna ha deciso di realizzare i prossimi appuntamenti di mercoledì 21 e venerdì 23 ottobre esclusivamente online sulla piattaforma Zoom a questo link: https://bit.ly/2GuB6r2, e non più in presenza nella Sala Convegni di via Mentana 2.
Durante il webinar sarà possibile intervenire e fare delle domande ai relatori.

 

Mercoledì 21 ottobre 2020 ore 17.00
Laura Bazzicalupo La cassetta degli attrezzi di Weber e il mondo di oggi
Dimitri D’Andrea Immagini del mondo, soggettività, istituzioni
Modera Paola Rudan

Online al link https://bit.ly/2GuB6r2

 

Venerdì 23 ottobre 2020 ore 17.00
Michele Basso Max Weber. Gli uomini e le cose
Realino Marra Max Weber, il giurista
Modera Furio Ferraresi

Online al link https://bit.ly/2GuB6r2

 

 

 

 

Più info qui

 

Condividi post