Lezione gramsciana 2021 con Daniele Menozzi - AICI
25654
post-template-default,single,single-post,postid-25654,single-format-standard,edgt-core-1.0.1,ajax_fade,page_not_loaded,,hudson-ver-1.8, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll,overlapping_content,animate_overlapping_content,frame_around_overlapping_content,blog_installed,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive
 

Lezione gramsciana 2021 con Daniele Menozzi

Mag 13 2021

Lezione gramsciana 2021 con Daniele Menozzi

Anche nel 2021 non manca l’appuntamento con la consueta Lezione gramsciana della Fondazione Gramsci Emilia-Romagna, sempre con la supervisione scientifica di Nadia Urbinati.

Quest’anno l’ospite è Daniele Menozzi con una lezione dal titolo:

Il ritorno della crociata: la sacralizzazione della violenza nel mondo contemporaneo in programma per giovedì 20 maggio 2021 alle ore 17.00

Introduce la lezione Nadia Urbinati

 

La lezione si ispira al libro dello stesso autore Crociata. Storia di un’ideologia dalla Rivoluzione francese a Bergoglio (Carocci editore, 2021)

 

>> Qui la pagina per iscriversi e ricevere il link per accedere alla stanza ZOOM

 

DANIELE MENOZZI è professore emerito della Scuola Normale Superiore di Pisa, membro del Consiglio scientifico dell’Istituto dell’Enciclopedia italiana e socio corrispondente dell’Accademia dei Lincei. Studioso dei rapporti tra Chiesa e società in età contemporanea, è autore di diverse monografie, tra cui Chiesa, pace e guerra nel Novecento (Il Mulino, 2008); Chiesa e diritti umani (Il Mulino, 2012); «Giudaica perfidia». Uno stereotipo antisemita fra liturgia e storia (Il Mulino, 2014); Da Cristo Re alla città degli uomini (EDB, 2019).

 

Con il nome di Lezione gramsciana, dal 2006, la Fondazione Gramsci Emilia-Romagna promuove una lezione annuale, dedicata ad Antonio Gramsci o a temi che fanno riferimento al suo pensiero filosofico e politico. A tenere le lezioni sono stati invitati nel corso del tempo studiosi di rilievo internazionale a testimoniare l’attualità e la diffusione degli studi gramsciani in molte parti del mondo.

Più info qui

Condividi post