L’internazionalismo del PCI - AICI
25813
post-template-default,single,single-post,postid-25813,single-format-standard,edgt-core-1.0.1,ajax_fade,page_not_loaded,,hudson-ver-1.8, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll,overlapping_content,animate_overlapping_content,frame_around_overlapping_content,blog_installed,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive
 

L’internazionalismo del PCI

Giu 04 2021

L’internazionalismo del PCI

Nel 2021 ricorre il centenario della nascita del Partito Comunista Italiano. E’ un’occasione per riflettere e studiare quella vicenda politica, fondamentale nella storia politico-culturale italiana del Novecento. La Fondazione Gramsci Emilia-Romagna prevede una fitta serie di attività dedicate con particolare, benché non esclusiva,  attenzione alla esperienza dell’Emilia-Romagna.

LEGGERE LA STORIA DEL PCI è un ciclo di seminari di discussione e riflessione sulla storia del comunismo italiano con riferimento alla bibliografia pubblicata nel sito della Fondazione Gramsci Emilia-Romagna nella pagina dedicata al centenario del PCI.

 

IL PROSSIMO APPUNTAMENTO:

Martedì 8 giugno 2021 ore 18.00
L’internazionalismo del PCI
Silvio Pons
Paolo Capuzzo

In occasione della pubblicazione di Silvio Pons, I comunisti italiani e gli altri. Visioni e legami internazionali nel mondo del Novecento (Einaudi, 2021)

 

QUI IL LINK PER ISCRIVERSI E RICEVERE IL LINK PER ACCEDERE A ZOOM

 

I PRECEDENTI APPUNTAMENTI:

Martedì 23 marzo 2021
Percorsi e biografie nello stalinismo
Mauro Boarelli
Patrick Karlsen
coordina Paolo Capuzzo

In occasione della pubblicazione di Vittorio Vidali. Vita di uno stalinista (1916-1956) di Patrick Karlsen (Il Mulino, 2019) e della riedizione di La fabbrica del passato. Autobiografie di militanti comunisti (1945-1956) di Mauro Boarelli (Quodlibet, 2021) con la prefazione di Carlo Ginzburg

QUI IL VIDEO

 

Giovedì 15 aprile 2021 ore 17.00
I comunisti italiani e la sinistra europea
Michele Di Donato
Marica Tolomelli
coordina Roberto Ventresca

A partire dal volume I comunisti italiani e la sinistra europea: il Pci e i rapporti con le socialdemocrazie (1964-1984) di Michele Di Donato (Carocci, 2015)

QUI IL VIDEO

 

Mercoledì 12 maggio 2021 ore 17.00
Identità comuniste tra pubblico e privato

Sandro Bellassai
Patrizia Gabrielli
coordina Teresa Malice

A partire dai volumi La morale comunista. Pubblico e privato nella rappresentazione del Pci (1947-1956) di Sandro Bellassai (Carocci, 2000) e  Fenicotteri in volo. Donne comuniste nel Ventennio fascista di Patrizia Gabrielli (Carocci, 1999)

QUI IL VIDEO

 

 

Il ciclo di seminari è a cura del gruppo di ricerca sulla storia del PCI della Fondazione Gramsci Emilia-Romagna coordinato da Paolo Capuzzo (Università di Bologna) e Luca Baldissara (Università di Pisa) ed è composto da Federico Creatini, Elena Davigo, Teresa Malice, Enrico Pontieri, Toni Rovatti, Bruno Settis, Roberto Ventresca, Andrea Ventura.

I seminari e i dibattiti ruoteranno intorno a ricerche e pubblicazioni sulla storia del Pci con l’obiettivo, da una parte, di promuovere un confronto critico intorno agli studi recenti ed alle ricerche in corso, e, dall’altra, di proporre una riconsiderazione critica di contributi apparsi in anni ormai lontani ma ritenuti ancora utili ad una discussione scientifica e politico-culturale intorno alla storia del comunismo ed alla concreta esperienza politica, culturale e sociale dei comunisti.

Le letture proposte si snoderanno tra nuove tendenze storiografiche sulla storia del Pci – pubblicate tra il 2015 e il 2020 – e la rilettura di alcuni testi di riferimento per lo studio della storia del Pci, con un’attenzione particolare alla tipologia ed alle modalità d’impiego delle fonti che di volta in volta sono state utilizzate per scriverla.

Qui la pagina sul centenario 

 

 

 

Condividi post