Valdo Spini, presidente AICI: dedicare a Giacomo Matteotti una sala di Montecitorio - AICI
26607
post-template-default,single,single-post,postid-26607,single-format-standard,edgt-core-1.0.1,ajax_fade,page_not_loaded,,hudson-ver-1.8, vertical_menu_with_scroll,smooth_scroll,overlapping_content,animate_overlapping_content,frame_around_overlapping_content,blog_installed,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive
 

Valdo Spini, presidente AICI: dedicare a Giacomo Matteotti una sala di Montecitorio

Nov 30 2021

Valdo Spini, presidente AICI: dedicare a Giacomo Matteotti una sala di Montecitorio

Parma, 29 novembre 2021. Dedicare una sala di Montecitorio a Giacomo Matteotti, è con questo auspicio che Valdo Spini conclude l’Assemblea annuale dei Soci dell’Associazione delle Istituzioni culturali italiane (AICI) di cui è presidente, svoltasi oggi a Parma, nell’ambito della conferenza nazionale dal titolo “Le Regioni, gli istituti di cultura e le politiche culturali del territorio nel quadro del PNRR”.

 

Sono convinto che un’iniziativa che parta dalle Associazioni Culturali Italiane – dichiara Spini, preannunciando una lettera al Presidente della Camera, on. Le Roberto Fico, per chiedere l’intitolazione – rappresenti una presa di posizione di grande significato nazionale e democratico, in vista delle attività per le celebrazioni dell’anniversario di Giacomo Matteotti, che inizieranno nel 2022.

 

Con il suo discorso del 30 Maggio 1924, pronunciato per inficiare la validità delle elezioni del 9 aprile precedente svoltesi all’insegna della violenza delle squadracce fasciste, Matteotti segnò la sua condanna a morte ma nel contempo fu l’espressione della nobiltà dell’istituto parlamentare.

 

Spetta quindi proprio  alla Camera di cui egli fu membro – continua Spini – prendere un’iniziativa in questa direzione che abbia un portato e un significato anche per i giovani che visiteranno nel tempo Montecitorio, con l’intitolazione di una sala al deputato martire della democrazia.

Condividi post